Regolamento “de minimis”: novità 2024

Al via le nuove norme che regolano il calcolo degli aiuti di Stato

A partire dal 1^ gennaio 2024 è entrato in vigore il nuovo Regolamento “de minimis” (regolamento UE 2023 del 13 dicembre 2023) che  disciplina il calcolo dell’importo totale massimo degli aiuti di Stato.

Le nuove norme, che saranno operative fino al 31 dicembre 2030, prevedono che le Imprese sia piccole che grandi, possano beneficiare di contributi più alti nel corso del prossimo triennio.

Di seguito un riepilogo delle principali novità:

  • Incrementato a € 300 mila il massimale degli aiuti concessi per impresa unica nell’arco degli ultimi 36 mesi
  • Il periodo da prendere in considerazione ai fini della verifica del massimale è calcolato su base mobile: si tiene quindi conto dell’importo totale degli aiuti concessi “in de minimis” nei 36 mesi effettivi precedenti la data di concessione del nuovo aiuto
  • Il nuovo Regolamento viene applicato anche alle imprese attive nel settore della trasformazione e commercializzazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura
  • Le imprese del settore autotrasporti potranno presentare richiesta di ammissione alla garanzia del Fondo anche per operazioni finalizzate all’acquisto di mezzi e attrezzature di trasporto, grazie all’abolizione delle condizioni specifiche previste dal precedente Regolamento 1407/2013. Anche per questa tipologia di Imprese viene applicato il tetto di € 300 mila quale importo massimale di aiuti concessi.

Si tratta di importanti novità, non essere impreparato! Per chiarimenti

Prodotti

News

News                                  

Editoriali                               

Stampa                                    

Cartella stampa

Trasparenza

Fogli Informativi
Amministrazione Trasparente
Contributi Pubblici
Reclami e ABF
Usura                                          Guide pratiche

Contatti

Lavora con noi / Faq / Privacy Policy / Cookie.

logo-Confartigianato-Lombardia

Confidi Systema! società cooperativa – Sede Legale e Direzione: Via Lepetit 8 – 20124 Milano – Tel. 02 6770 50200 – P.IVA 02278040122 – Codice ABI 19508 Isc.U.I.F. 29131