PRODOTTI

SIMEST: ripartono i finanziamenti agevolati per l’internazionalizzazione delle PMI

Obiettivo: supportare la competitività delle PMI italiane, investendo in transizione ecologica e digitale grazie alle risorse dell’Unione Europea – NextGenerationEU

Le PMI italiane impegnate nell’internazionalizzazione possono contare sugli strumenti a tasso agevolato di Simest che, con uno stanziamento totale di oltre 1,2 miliardi di € (ad oggi disponibilità per circa 600 milioni di €) riservati alla realizzazione di investimenti a supporto della transizione digitale ed ecologica delle PMI, propone  tre nuove tipologie di finanziamento rimodulate negli obiettivi in linea con le direttive del PNRR:

  • Transizione digitale ed ecologica delle PMI con vocazione internazionale
  • Partecipazione delle PMI a fiere e mostre internazionali, anche in Italia, e missioni di sistema
  • Sviluppo del commercio elettronico delle PMI in Paesi esteri (E-commerce). 

I nuovi finanziamenti, erogati ad un tasso agevolato pari al 10% del tasso di riferimento UE,  sono dedicati alla transizione ecologica e digitale delle imprese e prevedono l’accesso esclusivo alle PMI.

Interessanti novità per le Imprese del Mezzogiorno per le quali la quota a fondo perduto può arrivare fino al 40% (sempre nel limite del Temporary Framework), quota fissata nell'ordine del  25% per le Imprese delle altre Regioni.

Lo sportello Simest è aperto dal 28 ottobre fino al 3 dicembre salvo esaurimento fondi. 

IMPORTANTE: è attivo il nostro Servizio di Assistenza per la verifica dell'ammissibilità, il supporto all'allestimento del set documentale e predisposizione della domanda.

Contattaci al 

oppure lascia i tuoi riferimenti sul modulo contatti. Ti richiameremo noi!