Esterni

Beniamino Saibene, Giacomo Faina, Lorenzo Castellini e Nicolò Bini Beniamino Saibene, Giacomo Faina, Lorenzo Castellini e Nicolò Bini, mossi dalla voglia di rivitalizzare i quartieri della loro città, Milano, vincono un bando comunale e danno vita con successo al progetto Un Posto a Base.

Esterni

Beniamino Saibene, Giacomo Faina, Lorenzo Castellini e Nicolò Bini Beniamino Saibene, Giacomo Faina, Lorenzo Castellini e Nicolò Bini, mossi dalla voglia di rivitalizzare i quartieri della loro città, Milano, vincono un bando comunale e danno vita con successo al progetto Un Posto a Base.

Beniamino Saibene, Giacomo Faina, Lorenzo Castellini e Nicolò Bini, ci raccontano la loro storia: il loro incontro in piazza, la voglia di riscoprire i quartieri e le potenzialità inespresse della loro città, l’esigenza di trovare uno spazio, un posto, che non fosse soltanto fisico ma anche ideale.

base – s.f. – (1) L’inizio di qualcosa di nuovo. (2) Supporto che fa stare in piedi un oggetto e lo rende solido. (3) Luogo di partenza per viaggi ed esplorazioni.

“Per noi il rapporto con Confidi Systema! è molto importante perché abbiamo la necessità di ottenere finanziamenti per mandare avanti il nostro progetto, crearne di nuovi e continuare a pensare in grande.” dice Nicolò Bini, che insieme ai soci, e storici amici, ha dato vita a uno dei progetti culturali più interessanti di Milano. La loro società, Esterni Srl, da cui è nato anche il progetto di POSTI Srl, nasce già nel 1995, e per i primi anni si dedica alla scoperta, alla sperimentazione e alla riapertura provvisoria di spazi pubblici: per una sera, un anno, un mese, fino ad arrivare alla rivitalizzazione della Cascina Cuccagna che diventa uno spazio restaurato, dedito ad attività socio-culturali e gastronomiche e riconsegnato alla città per sempre.

Dal successo di Cascina Cuccagna nasce la voglia e l’opportunità di creare uno spazio più orientato all’innovazione e alla cultura. Un posto dove oggi passa di tutto: dall’arte, alle mostre, alle fiere, ai concerti, alle residenze artistiche e ai percorsi gastronomici. Nel 2015 i ragazzi vincono il bando comunale e si aggiudicano la gestione di Un Posto a BASE per i prossimi 18 anni. È in questo momento che nasce l’esigenza di ottenere in tempi brevi la liquidità necessaria per l’adeguamento degli immobili e l’acquisto di attrezzature e arredi.

Confidi Systema! sostiene il progetto culturale dei ragazzi e garantisce per loro il finanziamento in tempi molto brevi.
Oggi Milano ha una base da cui partire e ripartire, uno spazio d’espressione aperto a chiunque abbia qualcosa da esprimere. Un Posto a BASE è un’altra bella storia da raccontare di spazi pubblici che tornano in vita per essere messi a disposizione di tutti i cittadini, grazie all’investimento di risorse di privati.

Grazie alla fiducia e all’aiuto concreto di Confidi Systema!, la storia di Un Posto a BASE ha potuto guardare avanti.

Contattaci subito senza impegno

L’invio di questo modulo implica il consenso al trattamento dei dati secondo le normative sulla privacy.*